Bagni San Filippo - Siena - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Bagni San Filippo
Check-in
Check-out
Altra destinazione

Erboristeria Il Tettuccio
shopping online
prodotti erboristeria



Bagnisanfilippo.it la guida della località
.: INFORMAZIONI

Foto Bianca Balena Il cuore della Val d'Orcia custodisce a 524 m.di altezza s.l.m uno dei gioielli termali più belli alle falde del Monte Amiata, Bagni San Filippo. È un luogo suggestivo per i bianchi depositi calcarei formati dalle acque sui quali è adagiato il paese, che formano cascate di acqua calda affacciate sul Fosso Bianco, detto anche " Fosso dell'Acqua Bianca" e per la "Balena Bianca", un torrente di montagna in cui si trovano acque ipertermali. Inoltrandosi nei boschi appena fuori il borgo il visitatore potrà scegliere se approfittare dell'acqua di zolfo che sgorga dalle rocce del Fosso dell'Acqua Bianca, o se attraversare il ponticello più avanti e immergersi in piscine fangose completamente bianche della "Balena Bianca".

Il nome di questo borgo va attribuito a Filippo Benizi, priore dell'ordine fiorentino dei Servi di Maria, che qui trovò rifugio per sottrarsi all'elezione al soglio pontificio nel conclave di Viterbo del 1296. Tuttavia Bagni San Filippo era conosciuto come centro termale già in epoca romana e fu nel corso del '500 che Cosimo de Medici decise di restaurare le terme restituendo loro fama e prestigio, grazie anche alla citazione nell'opera la "Mandragola" di Niccolò Machiavelli.
Oggi tutti coloro che vogliono passare un po' del loro tempo all'insegna del relax e del benessere a Bagni San Filippo potranno essere ospitati dal nuovo albergo collegato allo stabilimento termale "Nuove Terme San Filippo", dove è situata una piscina e una cascata d'acqua a 37 C.